Uffici regolamentati

Pepperstone Australia è autorizzata dalla Australian Securities and Investment Commission (ASIC) e Pepperstone UK è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito (FCA). In virtù di queste licenze, abbiamo l'obbligo di soddisfare rigorosi criteri patrimoniali, nell'implementazione e nel rispetto di rigorose procedure interne, tra cui: tutela del denaro dei clienti, gestione del rischio, antiriciclaggio, condotta, formazione, contabilità e accertamenti.

Fare trading con Pepperstone

Normative di riferimento

Questa pagina illustra le diverse misure di tutela legislativa e finanziaria che si ottengono se si è un cliente al dettaglio e si apre un conto di trading con le nostre aziende australiane o britanniche.

Importante: si riceveranno diverse misure di tutela legislativa in base alla sede di Pepperstone con cui si farai trading. Ti preghiamo di notare che i requisiti normativi riportati di seguito riguardano gli investitori retail e che agli investitori all'ingrosso potrebbero essere applicati requisiti diversi. Queste informazioni non sono destinate alla distribuzione o all'uso in paesi in cui gli stessi violerebbero le leggi locali.

Australia
Regno Unito/Europa
Europa
Nome dell'ente
Pepperstone Group Limited
Pepperstone Limited
Autorità di controllo
ASIC (Australian Securities & Investments Commission)
FCA (Financial Conduct Authority)
Autorità per i reclami
Australian Financial Complaints Authority
Financial Ombudsman Service
Restrizioni sulla leva finanziaria - Coppie di valute principali
Fino a 500:1, a seconda dello strumento
30:1
Restrizioni sulla leva finanziaria - Coppie di valute secondarie, oro e indici principali
Fino a 500:1, a seconda dello strumento
20:1
Restrizioni sulla leva finanziaria - Materie prime diverse dall'oro e dagli indici azionari minori
Fino a 500:1, a seconda dello strumento
10:1
Restrizioni sulla leva finanziaria - Titoli azionari individuali
Fino a 20:1
5:1
Restrizioni sulla leva finanziaria - Criptovalute
Fino a 5:1
2:1
Tutela del denaro dei clienti
Sì. Il denaro dei clienti deve essere custodito in conti bancari separati.
Sì. Il denaro dei clienti deve essere custodito in conti bancari separati.
Protezione dal saldo negativo
No
Regola obbligatoria sul margine di close-out al 50%
No. Consultare il documento PDS per le regole sui margini di close-out applicabili.
Regime di indennizzo
No
Sì, Financial Services Compensation Scheme (fino a 85.000 GBP per investitore idoneo)